Sabato Libero – il sabato non A? un giorno come gli altri

Lo sappiamo bene qui ad Agricoltura Nuova dove spesso vengono a trovarci i bambini della��asilo del carcere femminile di Rebibbia. Per chi non lo sapesse, le donne che finiscono in carcere tengono i loro figli reclusi con loro fino ai 3 anni. Incastrati nel carcere sei giorni su sette, i piccoli hanno la loro giornata di libertA� proprio il sabato, quando a�� in una prassi che va avanti da 20 anni a�� escono per mano a donne come Leda Colombini, che fin dall’inizio si A? dedicata a loro.

Come ci spiegava Leda qualche tempo fa a�?tutti gli specialisti della��infanzia dicono che i primi mille giorni della vita di un individuo sono fondamentali per mettere le basi della personalitA� umanaa�?. Per questo motivo, tutte le settimane, i volontari della��associazione organizzano una��uscita ai bambini nel tentativo di offrirgli stimoli ogni volta diversi e li accompagnano al parco, al mare, in montagna, al supermercato, a casa di altre persone a�� tutte situazioni piuttosto comuni ma che, causa la situazione delle loro madri, sono loro negate.

Ieri la giornata A? stata dedicata a visitare la fattoria di Agricoltura Nuova e gran parte della mattinata A? trascorsa salterellando tra la��aia delle galline, la stalla delle mucche e il ricovero dei maiali. E dopo il pranzo,

opera nella solidarietA� sociale, non resta che aspettare il prossimo sabato dedicato alla campagna. Ma intanto voi, se il prossimo fine settimana non sapete che fare, potete dare uno sguardo a A Roma, Insieme o fare una telefonata allo 0668136052 per vedere quali sono i programmia��