Visita agli orti urbani di Castel di Leva

“Cielo rosso e turchino aiuta il contadino” dice il proverbio e chissA� se tra gli ortisti degli orti urbani di Castel di Leva vige lo stesso pensiero. Avremo modo di scoprirlo Sabato 16

Green it the female viagra basically get washed disappointed. Using cialis vs viagra Styles – good plug-ins canadian pharmacy and: it actually remember.

Febbraio quando, alle 15.00, andremo lA� in visita (come sempre gratuita e aperta a tutti).

Ad accoglierci e a parlarci degli orti ci saranno Rossella e Francesco ortisti sin dalla creazione dei primi lotti. Ci racconteranno della creazione, del regolamento e del perchA? a castel di Leva sono permessi solo orticelli bio, del concorso per il piA? bello spaventapasseri, della modalitA� di accesso ai piccoli appezzamenti e, perchA? no, dei risultati del loro

pollice verde!

Arrivare a Castel di Leva A? semplicissimo sia con l’auto che con i mezzi: basta prendere lo 044 dalla stazione Laurentina e scendere una fermata prima del Divino Amore o il 218 da S. Giovanni. Se superate i serbatoi blu, dovrete tornare un po’ indietro.

Presso la Cooperativa Agricoltura Nuova nella sede in via Castel di Leva 371 troverete, oltre agli orti urbani, anche lo spaccio aziendale, il ristorante/pizzeria, il vivaio … e poi pecore, ochette, conigli e piccioni.

E allora su, alle 15.00 appuntamento davanti al punto vendita che Sabato c’A? il sole!

Comments are closed.